martedì 10 giugno 2008

La poesia del mango è un componimento fatto su misura del pubblico perchè il poeta controlla la metrica direttamente col metro morbido da sarto

5 commenti:

gioia60,  10 dicembre 2008 00:46  

Man mano che il mango recita le sue poesie, il pubblico viene avvolto da una ragnatela fatta su misura dalla quale non potrè uscire mai più.
postato da gioia60 il 10/06/2008 14:37

fabry,  10 dicembre 2008 00:46  

Hanno metrica????????
Mi sembrano parole buttate a caso.
postato da fabry il 10/06/2008 14:51

svolta punk,  10 dicembre 2008 00:46  

Più che fare la poesia su misura del pubblico a me sembra che il mango si costruisca un pubblico a misura di poesia. Ma io nel suo malamente pubblico non mi trovo.
postato da svolta punk il 10/06/2008 17:55

Arianna,  10 dicembre 2008 00:46  

ti sbagli vocalizzo il mango ha abbandonato da tempo il sistema metrico per le sue poesie...ora la sua unità di poesia preferita è il pollice....pollice verso naturalmente
postato da Arianna il 10/06/2008 18:37

paperosolitario,  10 dicembre 2008 00:46  

che fa? il sarto?
e sarta da una parola all'artra?

ah ecco!!

:D :D :D
postato da paperosolitario il 10/06/2008 22:34

Posta un commento

Social+Vocalizzo=Socializzo

ARCHIVIO FACT

Subscribe in a Reader

  © Blogger template Starry by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP